mercoledì 11 maggio 2011

Torta Tatin



Attirata dai colori di un tegame in coccio con relativo piatto di portata ho scoperto che serviva a fare una torta di mele e l'ho acquistato per regalarlo alla figlia con la passione per la cucina, ma siccome pesa "un botto" e non avrebbe potuto portarselo in aereo lo uso io fintanto che è lontana.

Ingredienti:
- una dozzina di mele
- 170 gr e un po'    di zucchero (preferibilmente quello più fino)
- 50 gr e un po'      di burro
- circa 300-400 gr di pasta frolla

Pelare e affettare le mele, ricavarne 6 spicchi da ognuna e metterli in un sacchetto da frigo in modo che stiano a contatto con poca aria e non scuriscano (se si è in due a farlo non è necessario). Mettere il tegame di coccio sul fuoco e versarvi lo zucchero, possibilmente zucchero fine cercando di non farlo bruciare e di non mescolarlo ma solo di distribuirlo sul fondo facendo oscillare il tegame. Quando è tutto fuso aggiungere, fuori dal fuoco (occhio che il tegame e lo zucchero sono roventi), i 50 gr. di burro e mescolare. Aggiungere poi le mele disponendole in modo regolare, tutte allineate con il dorso sul fondo. Completato il primo strato si ricomincia con un altro strato in cui gli spicchi vengono messi dorso in su incastrati fra gli spicchi dello strato sottostante. Si aggiunge qualche fiocchetto di burro e a pioggia una cucchiaiata di zucchero (non è necessario), volendo si può aggiungere un po' di buccia di limone grattugiata e dell'uva passa.
Si ricopre con un disco di pasta frolla avendo cura di rimboccarla tutt'attorno come una copertina e si mette in forno a 175°C per  circa 40 minuti.
Si toglie dal forno e dopo pochi minuti si copre con il piatto da torta e si capovolge (importante farlo quasi subito fintanto che il caramello è liquido altrimenti non si stacca dal fondo)

1 commento:

  1. la figlia con la passione per la cucina???mi potrei sentire offesa...

    RispondiElimina