mercoledì 16 maggio 2018

Insalata tiepida di riso integrale e verdure

Questa pazza primavera, fra caldo afoso e temperature da fine inverno, invita a piatti freschi ma non troppo.


Ingredienti (per 6 persone):

320 gr                           riso carnaroli integrale
1                                   peperone rosso
400 gr                           fagiolini
400 gr                           asparagi
700 gr                           funghi champignon

Preparazione:
Tagliare il peperone a cubetti di circa 1 cm di lato e saltarlo in pochissimo olio a fiamma vivace, salare e mettere da parte. Tagliare gli asparagi a tocchetti e cuocerli in poco olio, con poca cipolla tritata, sale e pepe fino ad averli un po' al dente. Lessare i fagiolini in acqua salata, scolarli e tagliarli a pezzetti di 1-2 cm. Cuocere gli chanmpignon affettati in poco olio, con sale e pepe e 2 spicchi d'aglio. Farli asciugare e mettere da parte.
Cuocere il riso in abbondante  acqua salata, scolarlo e metterlo in una terrina assieme alle verdure preparate in precedenza, mescolare e servire.

Osservazioni: piatto leggero e gustoso, da provare anche con altri abbinamenti.
Seguiranno foto visto che questa volta non ho fatto a tempo (fulminato!)

venerdì 13 aprile 2018

Quiche pollo e asparagi




Ingredienti:
1 confezione              pasta sfoglia rotonda
200 gr                       ricotta ben sgocciolata
1/2                            petto di pollo lesso
1 tazza                      asparagi  cotti a dadini
3                               uova
150 gr                       parmigiano grattugiato
250 ml                      panna
q.b.                          sale e pepe

Preparazione;
Foderare una tortiera  di circa 24 cm di diametro con una confezione di pasta sfoglia rotonda lasciando a contatto con il fondo la sua carta forno. Bucherellarla con una forchetta e pizzicare i bordi a intervalli regolari per formare una sorta di  ciotola. Spalmare sul fondo la ricotta, salare e pepare. Unire il petto di pollo rigorosamente spezzettato con le mani.Aggiungere gli asparagi precedentemente portati a cottura con poco olio, sale e pepe e poca cipolla, con aggiunta di poca acqua al bisogno. Sbattere le uova, salate e pepate, con la panna ed il parmigiano e versare il composto a coprire gli asparagi.
Infornare a 200°C fino a doratura.


Osservazioni:
Ottima torta salata, sia come consistenza che come sapori (come diceva mia madre "làuditi çian che tu às une biele code") =autoreferenzialità.

Pastiera napoletana alta (dosi adattate al grano cotto)

Ogni volta che affronto questo dolce devo fare i conti con i rapporti fra gli ingredienti per evitare sprechi.
L'ngrediente che è poco utilizzabile per altro è il grano cotto, che trovo in confezioni da 580 gr. Ho quindi deciso di  adattare la ricetta originale a questo ingrediente. Se la ricetta prevede 400 gr di grano cotto per utilizzare tutti i 580 gr devo moltiplicare  tutto il resto per 1,45. Il risultato sono 2 pastiere, una un po' più piccola dell'altra

Ingredienti:
Pasta frolla
  750 gr.                               farina 00
  290 gr                                zucchero
  290 gr                                strutto
  4                                        uova intere grandi
  1/2 cucchiaino                    aroma per dolci lievitati 

Ripieno
  580 gr                                grano cotto
  145 gr                                latte
  44 gr                                  burro
  1/2 cucchiaino                    aroma per dolci lievitati 

  1015 gr                              ricotta ben scolata
  870 gr.                               zucchero
  10                                      uova  (7 intere, 3 tuorli)
  1 fiala                                 aroma di fior d'arancio
  1 cucchiaino                       aroma per dolci lievitati                                              
  180 gr                                arancia candita a cubetti
  90 gr                                  cedro candito a cubetti

Preparazione:
Cuocere per 10' a fuoco lento e mescolando molto bene il grano cotto con il latte, il burro e l'aroma dolci e far raffreddare.
Preparare la frolla e farla riposare una mezzora in frigorifero.
Ritagliare a cubetti i canditi, sbattere la ricotta con lo zucchero, l'aroma per dolci lievitati, le 7 uova intere ed i 3 tuorli.
Stendere su carta forno la frolla (suddivisa in 2 parti) e con la carta forno rivestire la tortiera e preparare con i ritagli le strisce per la copertura. Versare la mistura di ricotta e canditi fino a 1/2 cm dal bordo della frolla, disporre le strisce e infornare a 170°C fino a rassodamento del ripieno e colorito ambrato della superficie.
Ripetere con l'altra porzione di frolla.

martedì 10 aprile 2018

Pane al farro


Anche bruciacchiato è buonissimo
Ingredienti:
400 gr                                   farina di farro
200 gr                                   farina Manitoba
350 gr                                   acqua a temperatura ambiente
60 gr                                     licoli ben attivo
q.b.                                       sale

Preparazione:
Mescolare le farine e aggiungere l'acqua, impastare e unire il licoli. Continuare l'impasto unendo anche il sale.
Lavorare a lungo sulla spianatoia la massa e metterla a lievitare a 28°C fino al raddoppio, passarla in frigorifero per 12 ore. Riprenderla dal frigorifero, acclimatarla a t° ambiente e fare un giro di pieghe in ciotola  ogni 30' per due volte. Formare il pane e metterlo a lievitare in cestino a 28°C. Infornare a 220°C per 20', abbassare la temperatura a 200°C fino a doratura.

Osservazioni:
Avevo 562 gr di farina di farro bio, ho aggiunto 281 gr di Manitoba, 562 gr di acqua, 85 gr di licoli rinfrescato il giorno prima e riportato a t°ambiente da 1 ora, poco sale e niente olio.
Ne ho ricavato due filoncini (che ho cotto 20' a 240°C con 1 bicchiere d'acqua nella leccarda, 20' a 200°C mentre bastavano 10').

domenica 1 aprile 2018

Crêpes con farina di farro di Giulia

Ingredienti:
10                         Uova intere
q.b.                       Sale
500 gr.                  Farina di farro
1/2 bicchiere.        Olio di semi di girasole
q.b.                      Acqua

Preparazione:
Battere le uova assieme al sale, unire l'olio, la farina di farro mescolandola molto bene e aggiungere acqua, poco a poco, fino ad ottenere una pastella fluida. Quando si formerà la prima crèpe si valuterà se diluire ancora con altra acqua per farle più sottili.
In primo piano con farina di farro e uova, dietro solo farina di ceci

giovedì 29 marzo 2018

Quiche di porro e speck




Ingredienti:
1                                     pasta sfoglia integrale rotonda
1 scodella                        porro cotto con poco olio, sale e pepe
6                                     uova intere
500 ml                             panna
200 gr                             parmigiano grattugiato
150 gr                             speck affettato e spezzettato

Preparazione:
Stendere la sfoglia con la sua carta forno sul fondo di una tortiera, bucherellarla e pizzicare i bordi in modo da sagomare il contenitore. Sbattere le uova con il sale, aggiungere la panna liquida, il parmigiano grattugiato, il porro e lo speck e versare tutto sopra la sfoglia. Infornare a 175°C per circa 30' o fino a doratura del ripieno

Colomba salata quick



Ingredienti:
3                                       uova intere
q.b.                                   sale
100 gr                               parmigiano grattugiato
50 gr                                 olio extravergine di oliva
300 ml                               latte intero
350 gr                               farina 00
1 bustina                            lievito per pizza
100 gr                               prosciutto cotto a dadini
100 gr                               salamino piccante a dadini
100 gr                               scamorza a dadini
1 pugnetto                         mandorle a lamelle
1 pizzico                            sesamo
1 cucchiaiata                      parmigiano

Preparazione:
Riscaldare il forno a 180°C.
Montare le uova con lo sbattitore, unire il sale, l'olio d'oliva, il latte e il parmigiano. Aggiungere la farina con il lievito, i dadini di salumi e scamorza e mettere l'impasto in uno stampo da colomba. Spolverare con semi di sesamo, parmigiano e lamelle di mandorle.  Infornare a forno statico a 180°C per 45'.
Fare controllo con stecchino e in meno di un'ora ecco una colomba aromatica, buonissima.